Botticelli tells a story

21 Giu – 18 Set 2022

Sette capolavori del Rinascimento provenienti dalle collezioni dell’Accademia Carrara di Bergamo, tra cui Storia di Virginia romana di Sandro Botticelli, e due opere di eccezionale valore recentemente acquisite dal Castello Reale di Varsavia, saranno presentati in una mostra che intende evocare lo spirito di uno dei più grandi fenomeni della storia della cultura europea: il Rinascimento.

La mostra

Le opere in mostra rappresentano i centri artistici più significativi dell’Italia settentrionale: Venezia, Firenze, Ferrara, Bergamo e Verona dalla metà del XV secolo agli ultimi decenni del XVI secolo. Oltre al Botticelli, i visitatori avranno così l’opportunità di ammirare lavori di maestri protagonisti della ’rivoluzione’ rinascimentale come Giovanni Bellini, Vittore Carpaccio, Cosmè Tura, Lorenzo Lotto, Giovanni Battista Moroni e Paolo Veronese.

Le opere saranno esposte nel più significativo interno rinascimentale del Castello Reale di Varsavia, l’Antica Camera dei Deputati. L’evento è organizzato in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia e rientra nel programma di celebrazioni del centenario della stipula della convenzione commerciale tra Italia e Polonia, che costituisce una pietra miliare nel processo di costruzione di relazioni economiche di successo tra i Paesi. La mostra, accompagnata da un ampio catalogo, è curata da Mikołaj Baliszewski (Castello Reale di Varsavia) e Maria Cristina Rodeschini (Accademia Carrara di Bergamo) e organizzata da Civita Mostre e Musei. È stata realizzata grazie al finanziamento del Ministero della Cultura e del Patrimonio Nazionale.

INFO

21 Giu – 18 Set 2022 CASTELLO REALE, VARSAVIA
ORARI

Martedì-domenica: 10:00-18:00 (ultimo ingresso alle 17:00)